Deumidificazione elettrofisica delle murature con Genié

deumidificazione elettrofisica

Muffe, efflorescenze saline, distacco dell’intonaco sono evidenti conseguenze di una muratura colpita da umidità da risalita. Il fenomeno è molto frequente negli edifici di una certa data, dove non sono stati fatti lavori di impermeabilizzazione delle fondazioni o, peggio ancora, gli stessi lavori non sono stati eseguiti alla regolare dell’arte.

Per combattere il problema esiste una tecnologia chiamata deumidificazione elettrofisica, che genera un campo elettromagnetico all’interno delle murature e interagisce con le molecole dell’acqua impedendone la risalita.

Seguendo questa tecnologia, Tecnova Group ha studiato e prodotto Genié, un esclusivo sistema di deumidificazione elettrofisica muraria con tecnologia a impulsi in multifrequenza. Genié, di cui l’azienda ha depositato il brevetto internazionale, è un apparecchio di piccole dimensioni ma di enorme e definitiva efficacia contro muffe e umidità da risalita.

Indice

Cos‘è l’umidità da risalita

Chiamata anche umidità ascendente dal terreno, l’umidità da risalita è un fenomeno che colpisce generalmente certe tipologie di edifici: come abbiamo detto, edifici datati, ma anche e soprattutto abitazioni e locali situati al pian terreno o al piano seminterrato.

L’acqua presente nel terreno risale penetrando nelle murature a causa del fenomeno fisico della capillarità. Più le murature sono costituite da materiali edili porosi, maggiore è la capacità degli stessi di assorbire l’acqua.

I danni provocati dall’umidità sono generalmente i seguenti:

  • deterioramento intonaco – Avviene per mezzo delle efflorescenze saline, effetto generato dai sali presenti nei materiali edili e nel terreno che, sciogliendosi a contatto con l’acqua, raggiungono la superficie dei muri. Una volta evaporata l’acqua dalla murature, i sali cristallizzano incrementando il loro volume e andando a fare pressione sull’intonaco creando deterioramento e indebolimento della struttura muraria.
  • danni estetici – macchie, muffe, pitture scrostate, materiali in legno deteriorati, efflorescenze saline.

Cos‘è la deumidificazione elettrofisica

Esistono diversi modi per sconfiggere l’umidità da risalita, ma quello più efficace e moderno è senza dubbio rappresentato dalla deumidificazione elettrofisica. Il metodo si basa sull’inversione del processo fisico della capillarità secondo il quale le molecole dell’acqua risalgono dal terreno all’interno delle strutture murarie.

Una apparecchiatura elettronica (Genié) genera un piccolo campo elettromagnetico in grado di creare l’inversione del percorso delle molecole d’acqua, che in questo modo ritornano verso il terreno.

A differenza dei metodi meccanici e chimici, quello elettrofisico è sicuramente non invasivo e non necessita di interventi murari e garantisce la totale scomparsa dell’umidità.

Deumidificazione tramite Genié

Genié sconfigge al 100% il problema dell’umidità da risalita capillare su tutte le tipologie di muratura consentendone la deumidificazione e un’asciugatura permanente. Il muro così risanato può essere quindi ripristinato, dimenticando per sempre umidità, danni all’intonaco, fioriture di sali e macchie di muffa.

1
2
3
4
5
6
1

A causa della loro natura dipolare, le molecole d’acqua vengono attratte da forze elettriche all’interno di microscopici canali detti capillari. Ogni molecola presente nel terreno può così migrare verso l’alto attraverso i capillari nelle fondamenta e nei muri degli edifici.

2

Durante il suo cammino verso l’alto, l’acqua scioglie e trasporta i sali incontrati nel percorso, i quali sono una delle cause princinpali del degrado degli intonaci.

3

La risalita si arresta lungo la linea a “potenziale 0” dove adesione capillare e forza di gravità si bilanciano.

4

A questo punto l’acqua presente nelle pareti evapora trasferendosi nei locali e viene rimpiazzata da altra presente nel terreno.

5

Genié genera impulsi che disturbano le forze elettriche di adesione interne ai capillari dei muri.

6

Con un lavoro costante e mirato riporta a terra la linea a “potenziale 0” respingendo l’acqua al suolo. Ciò consente l’arresto della formazione di muffa, scongiurando i rischi per l’integrità dell’immobile.

L’efficacia della multifrequenza

Per vincere definitivamente contro l’umidità da risalita, Genié agisce con molte frequenze anzichè con una sola. Attiva un campo elettromagnetico all’interno della muratura che interagisce con le molecole dell’acqua impedendone la risalita.

A differenza degli altri sistemi, che adottano la mono-frequenza, il sistema di Tecnova Group attiva invece un treno di impulsi a diverse frequenze che permette di ottenere risultati eccellenti su tutte le tipologie di strutture murarie a prescindere dalla geometria dei pori capillari e dalla composizione della muratura.

L’induzione magnetica generata da Genié è inferiore a quella di una lampadina.

Genie istallato per eliminare l'umidità in casa

Come si utilizza Genié

Con un design essenziale e dimensioni molto contenute, Geniè può essere posizionato anche dietro agli arredi. L’installazione può essere effettuata anche autonomamente, con fissaggio tramite quattro semplici tasselli a vite e con collegamento ad una comune presa di corrente.

Su richiesta è disponibile il servizio tecnico di consulenza gratuita che interviene per verificare preventivamente la presenza dell’umidità da risalita e di eventuali concause e conseguentemente per proporre la soluzione migliore.

L’intervento tecnico può poi proseguire, nella versione Pro, con la posa in opera e il monitoraggio con misurazioni al CM (metodo a carburo di calcio, metoto gravimetrico e con termografie) nonché con interventi per il risanamento definitivo dell’immobile ed eventuale telecontrollo dell’apparecchiatura.

La gamma

Genié è in grado di deumidificare superfici che vanno da pochi metri quadri fino ad arrivare, con i modelli Pro, dotati di sistema a ripetitori, ai 5000 m2.

Proposto in 10 modelli con diverso raggio di azione, è disponibile nella versione Light, più economica e indicata per un’installazione autonoma, e nella versione Pro, più professionale e indicata per un intervento tecnico.

Con la sua ampia gamma è quindi in grado di rispondere con flessibilità alle diverse strutture edili.

Modica Albergo dei PoveriGenié vince dal lontano 2006

I risultati presso la Cattedrale di Cremona

L'università Sapienza di Roma sceglie Genié

Il comune di Legnano sceglie Genié

Download Documenti