Guarda il servizio di TG Leonardo su Enerpaper

Enerpaper è un prodotto naturale per l’isolamento termo-acustico degli edifici nuovi e la riqualificazione energetica di quelli esistenti; è composto da cellulosa di legno stabilizzata e si presenta in bobine pronte per la fioccatura direttamente in cantiere. Indicato per le pareti interne ed esterne, per le coperture e i sottotetti.

Grazie ad un innovativo processo produttivo protetto da brevetto internazionale, la cellulosa stabilizzata viene trasformata in un prodotto capace di creare una barriera termo-acustica contro la dispersione degli edifici grazie alle proprietà naturali della cellulosa stessa.

Enerpaper viene realizzato in nastri di carta di spessore controllato su cui viene applicato un film superficiale di additivi chimici in grado di garantirne le caratteristiche tecniche di antifiamma, antimuffa e antispolvero.
.

La stabilità dimensionale della cellulosa assicura un volume invariato nel tempo, garantendo performance e benefici costanti durante la vita utile dell’immobile.

Enerpaper è privo di sali di boro ed ha un ridotto apporto di additivi chimici (il più basso attualmente sul mercato), ed è in grado di creare una barriera naturale contro la dispersione termica.

Come si applica

L’insufflaggio è una tecnica con la quale, grazie all’ausilio di adeguati macchinari, è possibile “soffiare” un materiale fino al completo riempimento di un “contenitore”. In campo edilizio, questo termine viene utilizzato per indicare la modalità di introduzione di alcuni isolanti termoacustici sfusi, come i fiocchi di cellulosa di legno Enerpaper, all’interno di intercapedini delle murature a cassa vuota, tetti in legno, ecc.

Le bobine Enerpaper vengono ridotte in fiocchi direttamente in situ con una speciale macchina che riempie l’intercapedine delle murature con uno strato isolante a densità costante.

Vantaggi nell’utilizzo di Enerpaper

Rispetto ai tradizionali sistemi di isolamento termo acustici, Enerpaper non provoca alcun impatto estetico sull’edificio, è traspirante e ha un ridotto apporto di additivi chimici.

  • abbattimento dei costi di trasporto e stoccaggio

  • tempi e costi di posa in opera ridotti

  • maggiore traspirabilità

  • Densità di posa: circa  il 50% rispetto alla concorrenza

  • risparmio energetico certificato

  • abbattimento dei ponti termici

  • prodotto naturale

  • nessun impatto estetico